Progetto Amazzonia.

Il Territorio.

Marajó è un’isola situata alla foce del Rio delle Amazzoni nello stato brasiliano del Pará ed è la più grande isola deltizia del mondo. E' un'isola pianeggiante e acquitrinosa in parte coperta dalla savana, in parte da foreste pluviali. Durante il periodo delle piogge abbondanti l’isola è allagata da acquitrini.

 

L'attività prevalente per gli abitanti è l'allevamento di bufali e la produzione artigianale di raffinate ceramiche. Caratteristica dell'isola è la "Pororoca", fenomeno naturale dovuto all'incontro tra le acque del Rio delle Amazzoni e l'Oceano, che nelle zone costiere provoca onde gigantestesche.
Addentrandosi nell'isola, si riescono a percepire le enormi distanze che separano i piccoli centri urbani fino ad incontrare, sparsi nella foresta, minuscoli villaggi raggiungibili solo per vie fluviali che sembrano rimasti sospesi nel tempo ed esclusi dal "progresso" del resto del mondo.

Please reload

Senza ombra di dubbio, meraviglie del passato che riportano agli occhi di chi ha la fortuna di vedere, aspetti naturali ed antropologi di inestimabile valore; di contro, la presa coscienza che il mancato sviluppo, il mancato progresso, l'alienazione dal mondo avanzato, provoca difficoltà alle quali non siamo più abituati da secoli. Fenomeni di malnutrizione, mancanza di cure mediche essenziali, aggravarsi di malattie per noi banali sono all'ordine del giorno; gli spostamenti verso centri urbani attrezzati sono quasi impossibili per la maggioranza della gente, e il disinteresse politico ed economico allarga sempre più la forbice tra le popolazioni dei villaggi e i grandi centri brasiliani. 
Eppure ci si accorge di essere circondati da persone e bambini che regalano quotidianamente, in ogni momento, sorrisi e grande felicità.
Bambini che meritano l'attenzione di chi può dar loro qualcosa, ricambiando ai loro sorrisi e alla loro gioia con la speranza di una qualità di vita migliore nel rispetto della loro integrità culturale.