Progetto Amazzonia Un Aiuto per il Marajo
Il Progetto Amazzonia nasce nel 1989 con l’intento di portare aiuti medici ed odontoiatrici nell’isola di Marajo, Brasile, alle popolazioni locali.
La testimonianza del Dr. Sergio Dovigo (promotore del progetto): il progetto è nato grazie alla richiesta di aiuto che mio cugino Don Antonio Dovigo mi ha rivolto ancora nel lontano 1989: “Sergio se vieni qui a prestare la tua opera, c’è una forte epidemia di ameba e non so come fare per aiutare questi miei bambini”. Recatomi a Sao Sebastiao de Boa Vista, Padre Antonio era là missionario da parecchi anni, mi ha portato fra la gente, mi ha fatto visitare queste palafitte lungo il fiume Rio delle Amazzoni, mi ha fatto toccare con mano cosa vuol dire vivere in povertà, questi bambini con il sorriso, gli occhi che ti chiedono aiuto, quei ventri gonfi…un colpo al cuore mi ha preso. Mi chiedevo come potevo aiutare quella gente. Mi chiedevo cosa potevo fare per aiutare quei bambini…ecco che da allora periodicamente mi reco a quelle latitudini per portare una piccola goccia, un piccolo contributo per dare un po’ di sollievo a quegli indios dispersi in mezzo alla foresta.
Oggi dopo 27 anni che mi reco in missione, le cose non sono per niente cambiate, sono l’unico medico che si reca in quei luoghi, in quei villaggi, non c’è nessuno che si spinge così all’interno nella foresta amazzonica.
Dopo tanti anni, ora mi sento in obbligo nei confronti di quella gente, di quei bambini.
COME DONARE
E’ possibile contribuire allo sviluppo di Progetto Amazzonia inviando un’offerta a:
Padre Alessio Saccardo
C/C estero Iban:
IT66P 05696 01617ED CEU04 95650
BIC O SWIFT: POSOIT22
Banca Popolare di Sondrio
Filiale 124 Milano Agenzia n. 18
 
ATTENZIONE!
Indicare come causale:
“AMICI DI PAOLA – PROGETTO AMAZZONIA”